news-details
SANTA TERESA DI RIVA

Inaugurazione dell’anno sociale del Lions Club di S. Teresa, all’insegna del rilancio dei borghi e dei giovani talenti.

Progettualità condivisa per la tutela e valorizzazione del territorio, nella inaugurazione dell’anno sociale del Lions Club di S. Teresa, all’insegna del rilancio dei borghi e dei giovani talenti.

Scaletta Zanclea. La progettualità di un sistema in rete finalizzato alla tutela dell’ambiente e alla valorizzazione dei beni culturali, che possa creare anche un indotto economico e occupazionale, è stato il filo conduttore del convegno organizzato dal Lions Club di S. Teresa di Riva sul tema “Ritorno al futuro: idee e modelli per la valorizzazione dei beni culturali e ambientali” in occasione della inaugurazione dell’anno sociale 2019-20.

Il convegno tenutosi nell’accogliente Centro Polifunzionale di Scaletta Zanclea il 31 ottobre scorso, ha visto l’ampia partecipazione di rappresentanti degli enti locali, delle istituzioni scolastiche, dell’università, di ordini professionali e delle più alte cariche lionistiche a livello provinciale e regionale del distretto 108yb.

Ha aperto i lavori, il presidente, dott. Massimo Caminiti, il quale ha delineato i punti principali del programma annuale in cui il Club interverrà avendo come riferimento le aree tematiche  internazionali per essere tutte attenzionate, attraverso manifestazioni ed eventi tra la gente e per la gente, per fare e fare bene, con particolare considerazione nei riguardi dei giovani e delle istituzioni scolastiche.