news-details
Distretto 108Yb

Al Teatro Bellini: Caro amico ti scrivo, Concerto per la Fondazione LCIF del Distretto Lions 108Yb Sicilia

L’evento per la raccolta fondi in favore della Fondazione Lions

Catania ed il suo Teatro storico al centro di un evento imbastito sulle note vocali e musicali espresse da una serie di grandi artisti nazionali, confluiti nella city etnea per rinnovare la consuetudine solidale, che vede il Club Service più importante al mondo adoperarsi per introitare fondi da destinare alla Fondazione LCIF, che sostenta le innumerevoli missioni benefiche e sociali, avviate dai Lions  in ogni parte del mondo. 

“Caro amico ti scrivo” è il titolo del “Concerto per la Fondazione LCIF” del Distretto 108Yb Sicilia, che ha deliziato il numeroso e sfavillante pubblico, intervenuto da ogni parte della Sicilia nella bellissima cornice del Teatro Massimo “Vincenzo Bellini”. L’evento per la raccolta fondi in favore della Fondazione Lions, che ogni anno sostiene le comunità internazionali che versano nella necessità, ha posto i riflettori di un nutrito pubblico sui Lions e le loro opere meritorie. I Lions e la loro Fondazione sono stati al centro di un evento composito molto particolare, che ha visto unirsi un nutrito gruppo di talenti, al fine di donare momenti lieti agli intervenuti e di contribuire al cambiamento, per qualche ora, delle sorti della comunità attraverso la cultura, l’arte ed i suoi linguaggi. 

Giorno 20 dicembre 2019, il luogo di incontro è stato il Teatro Massimo Bellini, al fine di contribuire ad una cospicua raccolta fondi per scopi solidali. Una serata di gala pensata per la Fondazione, che ha visto la partecipazione di centinaia di membri soci, di Officers Lions e di personalità politiche e civili, provenienti da ogni parte della Sicilia. Ha prodotto ed avuto la funzione di Direttore artistico Umberto Sturniolo, che ha condotto presso il magico teatro un nucleo variegato di artisti di fama nazionale, riuniti per seguire un unico iter progettuale: cantare intorno alla vita artistica del celebre bravissimo cantautore-poeta scomparso, Lucio Dalla. Durante la serata, la supervisione del Governatore del Distretto 108Yb Sicilia, dott. Angelo Collura, ha reso il tutto impeccabile e coinvolgente ed è stata vinta la scommessa di essere riuscito a far confluire tante celebrità in una location che tutto il mondo ci invidia, il Teatro Massimo “Vincenzo Bellini”. Il mondo del pop d’autore si è incontrato con quello classico e lirico per uno spettacolo riuscitissimo, visto il confluire insieme di competenze tecniche ed artistiche e per mezzo delle sonorità e della magica armonia che il maestro Peppe Vessicchio ha saputo donare attraverso i propri “rielaborati musicali”, coadiuvato dal direttore Pino Perris, riuscendo a riunire mondi diversi, ma, al giorno d’oggi, sempre più confluenti. La presenza di Ron ha amplificato lo spessore dei contenuti, in quanto artista-cantautore è stato capace di narrare la vita artistica di Lucio Dalla, interpretando magnificamente alcuni grandi successi del celeberrimo cantautore. Il tenore Gianluca Terranova, inoltre, ha inserito magistralmente note classiche ad un percorso contemporaneo. La presenza, poi, di tre cantautori catanesi, il noto Luca Madonia con la sua bellissima voce, la jazzista d’eccellenza Rosa Martirano ed il cantautore di talento Antonio Carluccio, hanno completato questo carnet di artisti, che si sono spesi per un fine nobilissimo, quale una raccolta fondi per un organismo importante come quello che opera all’interno del Club Lions International, la LCIF Foundation. La direzione di Pino Perris e di Peppe Vessicchio ha accompagnato un’Orchestra d’eccezione, composta da giovani musicisti talentuosi, i “Solisti del sesto armonico”. Ha presentato nella solita magistrale maniera il notissimo Salvo La Rosa. Una serie di grandi sponsor ha contribuito alla realizzazione di un evento di grande portata, che ha trovato d’accordo il numeroso pubblico di Lions delle grandi occasioni per una serata di gala che resterà nella memoria di quanti vi hanno contribuito fattivamente e di coloro che vi hanno anche solo preso parte in qualità di pubblico. Nella stessa serata, altresì, è stato formalizzato un patto di collaborazione con i Paesi del mondo arabo, sancito attraverso la firma di un importante protocollo d’intesa, per cui ha presenziato alla serata una delegazione proveniente dalla città di Dubai. 

Nel proprio intervento iniziale, il governatore Collura si è complimentato con tutti coloro i quali hanno offerto il proprio contributo economico ed operativo a favore di tale nobile causa, oltre alla propria squadra di validissimi collaboratori, che lo segue in questo anno di governatorato alla testa del Distretto 108Yb Sicilia. “Mi ritengo soddisfatto per aver gettato le basi per creare e per consegnare al futuro un lionismo certamente rinnovato, modificato, rigenerato e fortemente entusiasta per questo nuovo corso intrapreso. Qui si vive il vero senso del lionismo attivo e partecipativo. Insieme stiamo facendo un lavoro davvero eccezionale, stiamo intraprendendo un percorso nuovo. Dobbiamo continuare a mettere alla base delle nostre azioni tutto ciò che ci unisce. Dobbiamo essere Lions in ogni modo; dobbiamo cercare di aggregare, di coinvolgere, di includere; dobbiamo cercare i valori fondanti della nostra missione umanitaria.” Con entusiasmo Collura continua “Per fare questo, dobbiamo creare le condizioni affinchè ciascuno di noi possa diventare protagonista della società attraverso quest’opera continua di azione sociale. E questo lo possiamo fare solo se siamo squadra, solo se stiamo insieme, se mano con mano riusciamo davvero tutti insieme a dimostrare questo coraggio: quello di assumerci una responsabilità, quella di un ruolo di intermediazione sociale non indifferente. L’augurio per questo Natale è che il lionismo porti tutti i valori: di sostegno per il prossimo, di solidarietà, che trasferiscono gioia e serenità, pace e amore. Ringrazio principalmente Enzo Damigella, che ha offerto il proprio cuore per l’organizzazione di tale evento di grande portata, i numerosi imprenditori e sponsors, che hanno risposto alla nostra chiamata per essere partecipi a tale realizzazione di levatura nazionale”. 

Hanno presenziato, inoltre, il Past Presidente del Consiglio dei Governatori, avv. Salvatore Giacona, i Past Governatori, ing. Salvatore Ingrassia, dott. Franco Freni Terranova, avv. Antonio Pogliese, dott. Vincenzo Spata, Coordinatore LCIF per il nostro Distretto. Ha portato un indirizzo di saluto il sindaco Salvo Pogliese. Ha reinterpretato dal vivo l’esecuzione dei brani canori, l’artista Simona Gandola attraverso l’arte del dipingere messaggi con le mani e con la sabbia.