news-details
CANICATTI' CASTEL BONANNO

Pesca di Beneficienza & doniAMOci

Un piccolo barlume di sollievo per chi è in difficoltà

E’ Stato un anno ricco ed intenso; ci ha dato modo di sperimentare la capacità organizzativa e di incisività nel territorio. Noi Lions del Club Canicattì Castel Bonanno, reduci da una splendida “festa degli auguri”; abbiamo accompagnato queste giornate di festa con intense attività, organizzando, per l’appunto, diversi momenti, anche pubblici, per far risaltare la volontà e soprattutto la capacità di essere vicino a chi, proprio in queste settimane, vive nel disagio e ha tanto bisogno di affetto e calore umano. 

Per i Lions in queste ore si vive il medio dell’Anno Sociale e cioè si è proprio a metà percorso, al giro di boa; momento per primi bilanci e ci si avvia alla seconda parte dello stesso anno sociale.

Tra le tante iniziative e due primeggiano: la prima una strenna natalizia con la proposizione di una “Pesca di Beneficienza”; infatti la presidente, instancabile, Simona Iannicelli con un buon gruppo di Soci hanno istallato nei pressi della Villa Comunale un Gazebo e all’interno hanno sistemato i variopinti giocattoli che sono serviti proprio alla raccolta di fondi da destinare alla Famiglie più fragili del territorio; la presidente Iannicelli, ci ha raggiunto con un messaggio: “Buon pomeriggio a tutti sono strafelice di comunicare che nonostante il maltempo stamattina (domenica 22 dicembre) abbiamo raccolto molti euro che aggiunti a quelli della tombola natalizia costituiscono un piccolo barlume di sollievo per chi è in difficoltà... Grazie a tutti coloro che giocando a tombola hanno consentito questo congruo risultato; la presidente ha voluto estendere un particolare ringraziamento e di cuore ai soci Vincenzo Morgante, Carolina Corsitto, Maria Carusotto, Carmela Cucurullo, Maria Tetesa Burruano e al padre che da medico, si è trasformato in dieci giorni, giorno e notte, in giocattolaio; un lavoro immane è stato alla base di questo evento, portato avanti con costanza e caparbietà: selezionare ciò che andava buttato, ciò che andava sistemato, ciò che andava saldato, incollato e riassemblato...! Grazie grazie e grazie a nome mio e di certo anche di Coloro che vivranno, grazie all’impegno di tutti i Lions, un Natale meno triste”.

Un secondo evento, e non meno importante del primo, è stato quello di raggiungere il reparto di pediatria dell’Ospedale Barone Lombardo di Canicattì, con l’iniziativa “doniAMOci”: un progetto che per un anno si occuperà della ludoteca del reparto; di sicuro un importante impegno che ha nei suoi obiettivi oltre che al restyling dei giochi, di portare anche il teatro dei pupi per piccoli spettacoli. Insomma il giro di boa dell’anno sociale del governatore Angelo Collura è davvero lusinghiero per la presidente e il suo instancabile Staff.