news-details
BARCELLONA POZZO DI GOTTO

Pranzo di beneficenza lions

Questo evento speciale è diventato una tradizione che si ripete oramai ogni anno

Si sa che durante le feste natalizie si è tutti più buoni ed è uno dei momenti più adatti per la solidarietà e riuscire a far trascorrere, a delle persone meno fortunate un momento felice senza nessun pensiero negativo. Condividere e rendere felici è lo spirito giusto; infatti il Lions Club Barcellona P.G., il Leo Club Barcellona P.G., il Rotary Club Barcellona P.G., la Fidapa BPW Sezione di Barcellona P.G., il Gruppo di Volontariato Vincenziano, la Comunità di Sant’Egidio, l’Avulss e il Gruppo Famiglie adottive “Abbiamo adottato un bambino” insieme sono riusciti a rinnovare una tradizione a dir poco stupenda.  Nel Salone Teatro messo a disposizione dall’Oratorio Figlie di Maria Ausiliatrice, a cui tutte queste associazioni sono molto grate, per la disponibilità data, si è svolto il Pranzo di Beneficenza che e riuscito a servire ad oltre 200 persone indigenti. Per riuscire a rinnovare questa tradizione sono serviti dei lunghi preparativi che hanno avuto inizio già dal giorno prima. Infatti i soci del Lions club si sono recati sul posto già giorno 5 gennaio per predisporre quanto necessario per la riuscita della manifestazione (ma anche pelare patate e cipolle, reperire un numero adeguato di tavoli e montarli, portare tutto il pollo, macellato in modo da rispettare i diversi credi religiosi presenti, nel luogo previsto per la cottura).

Questo evento speciale è diventato una tradizione che si ripete oramai ogni anno dal 2013 quindi da ben 7 anni, e che vede il mondo del Volontariato e dei Clubs Service della nostra Città uniti nell’organizzare un momento di convivialità e di spensieratezza per le famiglie bisognose e i loro bambini ai quali, a fine pranzo, viene donata la tradizionale “Calza della Befana” contenente dolciumi. Un tripudio di bambini festanti conclude la giornata vissuta all’insegna della felicita e dello spirito natalizio, che regala, a tutti i volontari impegnati, un momento di intensa emozione che ricompensa ogni fatica per il lavoro di organizzazione e preparazione di tutto ciò che potesse servire. Un particolare ringraziamento dagli organizzatori viene fatto alle Figlie di Maria Ausiliatrice che ospitano l’evento, allo Chef Salvatore Campo che ogni anno, si mette a disposizione per cucinare il secondo piatto ed il contorno, al Panificio SiPa, a OAM Ortofrutta, al Cash & Carry, a U Funnu, al Movimento Cristiano Lavoratori che, a vario titolo hanno contribuito alla realizzazione dell’evento. Questo evento è davvero bello e significativo per tutta la nostra città e che aiuta il mondo a diventare un posto migliore proprio grazie a queste iniziative davvero commoventi ed emozionanti.