news-details
Circoscrizione II

Dai Lions della II Circoscrizione un sanificatore per ambulanze per l’Asp di Trapani

Tutti i presidenti, e con loro tutti i soci, appoggiano l’iniziativa

Nel sociale, a partire da una analisi dei bisogni al tempo del Coronavirus. La presenza dei Lions nel Trapanese, stavolta, si è concretizzata con la donazione all’Asp di Trapani di un sanificatore per ambulanze, ma non solo. E’ l’ennesimo rilancio di presenza ed efficacia dei Lions sul territorio. Aiuto, dono, consolazione per la comunità, attraverso l’agire e l’essere dove è necessario. Un cenno, un’idea e i Lions della II Circoscrizione si mobilitano. Tutto è partito dall’assemblea del 4 aprile di uno dei club della provincia. E’ Mazara del Vallo Fata Morgana a fare da apripista. Sono giorni difficili. Si teme il peggio. Dopo un inizio che aveva fatto ben sperare nel contenimento del virus, da un momento in poi, il numero dei contagi nel Trapanese cresce. Gli ospedali della provincia si riorganizzano, c’è un piano per affrontare ciò che non è prevedibile, almeno nei numeri. Tutto è necessario, nulla è sufficiente. Un sanificatore per ambulanze serve. Ce n’è solo uno a Trapani. Per essere sanificate, le ambulanze devono recarsi nel capoluogo. L’idea è ottima, ma l’impegno economico è notevole. Non è alla portata di un solo club. Donatella Vernaccini, presidente del club di Mazara, contatta Giorgio Geraci, presidente a sua volta della Circoscrizione di questo lembo estremo di Sicilia. Obiettivo: coinvolgere tutti i club della Circoscrizione. La macchina organizzativa si mette in moto. Tutti i presidenti, e con loro tutti i soci, appoggiano l’iniziativa.

E’ fatta. Il progetto può diventare realtà. Il 24 aprile, il sanificatore arriva ad Alcamo per essere consegnato nelle mani di Mario Minore, responsabile del servizio Emergenza Urgenza dell’Asp di Trapani. Si tratta di un sanificatore portatile, strumento quanto mai indispensabile per gli operatori sanitari quotidianamente esposti ai rischi di contagio.

Presenti fisicamente alla cerimonia di consegna, Pietro Bonì, presidente del Lions Club Alcamo, in rappresentanza dei club di tutta la Circoscrizione, e Ubaldo Ruvolo, rappresentante del Governatore del Distretto 108 YB e del Presidente della II Circoscrizione. In videconferenza, poi, partecipano virtualmente i presidenti di tutti gli altri club, i presidenti della zona 5 e 6, Pietro Di Girolamo e Francesco Palermo, Giorgio Geraci, presidente della II Circoscrizione.

“E’ una iniziativa – ha affermato Geraci – che può sembrare piccola, ma che ha un valore sociale molto importante. Oggi sono orgoglioso di presiedere una Circoscrizione, i cui Club, con grande slancio, hanno saputo dare ancora una volta un forte contributo alla comunità in cui operano”. 

Unanime, poi, l’apprezzamento di tutti gli interventi. Vernaccini, Palermo, Di Girolamo, Ruvolo hanno sottolineato l’importanza dell’iniziativa che, in un momento di emergenza sanitaria come quello che stiamo attraversando, interpreta al meglio il motto Lions del We Serve.

Infine, l’intervento di Minore che, dopo aver portato i saluti e i ringraziamenti del direttore generale dell’ASP, Fabio Damiani, ha tenuto a sottolineare l’importanza strategica del sanificatore che, in 30 minuti, è in grado di sanificare un’area di 300 mq e in pochissimi minuti un’ambulanza.


Domani la presentazione del I Concorso Lirico Internazionale Lions on-...

Solidarietà Lionistica