news-details
MILAZZO

Il Lions Club Milazzo e l’avvincente racconto della traversata a nuoto dello Stretto di Messina di Carmelo Isgrò

Il Lions Club Milazzo da sempre attento alle problematiche ambientali

Il Lions Club Milazzo, presieduto  da Salvatore Ravidà, ha organizzato una conferenza sulla “piattaforma Zoom” il cui protagonista è stato il biologo marino Carmelo Isgrò di Milazzo il quale da sempre attento alle problematiche ambientali ha raccontato con la passione che lo contraddistingue della sua recente esperienza di traversata a nuoto dello Stretto di Messina per attirare l’attenzione sull’uso indiscriminato della plastica e sull’inquinamento ambientale prodotta dalla stessa se non smaltita adeguatamente. Basti pensare alla presenza ingente di microplastiche trovate in molte specie ittiche che poi giungono purtroppo sulle nostre tavole!  Sempre di Carmelo Isgrò l’idea che ha avuto risonanza su moltissime riviste anche a carattere nazionale di rendere fruibile il “MuMa” ovvero il Museo del Mare di Milazzo nato dalla collaborazione tra il SISO Project, il Comune di Milazzo e l’Università degli Studi di Messina. Alcuni anni fa, spinto dalle forti correnti un capodoglio di circa 10 metri si è arenato sulla spiaggia di Milazzo. Il capodoglio intrappolato in una rete da pesca illegale nonostante l’intervento della Guardia Costiera è morto dopo una lunga agonia. Nella pancia dello stesso è stata ritrovata una grande quantità di plastica, lo scheletro del cetaceo è allora divenuto il motivo ispiratore per la creazione di questo Museo del mare, atipico ed interdisciplinare. Il racconto dell’iniziativa dal valore altamente ecologico testimonia l’attenzione da sempre dei Lions nei confronti di tematiche attuali e di grande valore sociale quale quella della tutela dell’ambiente. Il nostro Governatore Mariella Sciammetta al riguardo ha dichiarato: “Un evento bellissimo e di grande attualità nel corso del quale non solo sono stati colti stimoli positivi in favore della tutela dell’ambiente, obiettivo questo che ci impegna anche eticamente, ma anche esempi molto edificanti per i giovani. Il relatore Carmelo Isgrò è un giovane professionista che dalla sua passione per il mare ha realizzato il suo sogno ed una realtà quale è il museo del mare di grande utilità per tutta la Sicilia e non solo”. L’evento è stato coordinato da Luigi Lucchesi referente per l’area 2 del Service distrettuale “Tutela del Paesaggio e Rispetto dell’Ambiente”.

Di seguito sarà possibile riguardare il video dell'evento: