news-details
Distretto 108Yb

Il Lions Club Priolo Gargallo sostiene Telethon, donando un cuore di cioccolato agli anziani delle strutture del paese

“Un cuore per i grandi cuori priolesi”, iniziativa ideata dal Lions Club cittadino

Sabato 12 dicembre 2020, consegnati i cuori di cioccolato alle due strutture priolesi, che ospitano gli anziani del paese. Il Lions Club Priolo Gargallo, di cui è presidente Angelo Arman, come ogni anno, aderisce alla Campagna Telethon, che raccoglie fondi per la ricerca sulle malattie genetiche rare dei bambini. Per il secondo anno consecutivo, però, il Club priolese ha portato avanti la bellissima idea di donare, in occasione della festa natalizia, un cuore di cioccolato ad ogni ospite delle due strutture priolesi, che accolgono gli anziani, Casa Famiglia Corsari e Vita Residence per Anziani. Un momento edificante per i meno giovani delle due strutture, che attendevano con viva trepidazione il lieto dono, portato dai soci del Lions Club priolese, il quale è riuscito a regalare loro un sorriso ed ha alleviato qualche momento della loro permanenza negli alloggi, soprattutto in un tempo storico molto difficile, a causa del distanziamento imposto dalla pandemia da Corona Virus. L’idea è stata pensata per contribuire alla ricerca scientifica, per sostenerla economicamente e per aiutare tutti quei piccini che sono portatori di pesanti patologie genetiche, ritenute incurabili. Consegnando un cuore e qualche sorriso a chi è costretto attualmente a vedere i propri cari da dietro una vetrata, gli anziani, inavvicinabili purtroppo anche dai semplici parenti, si è donato così un raggio di sole ed un momento di viva gioia. Recando un cuore ai “grandi cuori” del paese, attraverso i cuori dolci di Telethon, il Lions Club Priolo Gargallo ha offerto un servizio ai meno giovani della cittadina ed ha sostenuto i piccoli ammalati, incentivando la ricerca medica. Il servizio, ideato dal Lions Club priolese, ha infatti un duplice scopo: aiutare la ricerca, con un contributo economico, ed aiutare gli anziani del paese a livello valoriale, tramite un dono natalizio “dolce” perché i Lions non fanno mancare il loro supporto alla terza età, una fascia della società fragile come quella dei più piccoli, che Telethon da anni sostiene con la ricerca scientifica.


Patti di amicizia, il Consiglio dei Governatori incarica Riccardo Rocc...

San Gregorio di Catania, si conretizza il progetto "ICE kart disabili"