news-details
Zona 17

Grazie per aver aggiunto un posto a tavola per i ragazzi di una comunità terapeutica

Una lettera di ringraziamento per i clubs della zona 17

Nell’ambito del service solidale “Aggiungi un posto a tavola”, durante la visita del Governatore Mariella Sciammetta alla Zona 17, sono stati ospiti dei Lions club -accompagnati dal responsabile della comunità dott. Pino Fusari- gli utenti della comunità terapeutica per recupero dipendenze patologiche “Sentiero Speranza” di Biancavilla, struttura residenziale guidata dal direttore generale dott. Giosuè Greco. A Vera Trassari e Salvuccio Furnari, referenti delegati organizzativi del service, è pervenuta dagli utenti una lettera di ringraziamento non solo per l’invito ma anche per l’accoglienza ricevuta. Di seguito si riporta integralmente: “Carissimi Lions, vorremmo farvi giungere i nostri pensieri e le riflessioni sulla serata che abbiamo trascorso come vostri ospiti. Intanto la vostra accoglienza ci ha inizialmente stupiti ed in parte imbarazzati, come se non ci aspettassimo questo calore. Spesso nella nostra vita non abbiamo avuto tutta questa attenzione, per noi il vostro interesse è una cosa nuova. E’ stata una mossa intelligente quella di dividerci nei tavoli, perché ci ha permesso di farci conoscere e conoscervi meglio e più direttamente. Così dopo i primi momenti abbiamo cominciato ad interagire ed a rispondere positivamente alla vostra curiosità. Per noi è stato importante potervi parlare delle nostre vite come si può fare tra persone uguali, simili ed unite dalla comune radice della debolezza umana. La serata è trascorsa tranquillamente come tra amici, permettendoci di poterci confrontare senza limiti e di superare anche la nostra iniziale timidezza. E’ stato per noi importante e ci ha rinforzato l’autostima il poterci confrontare senza sentire limiti ed ostacoli, sentendoci riconosciuti per quel che siamo: persone che vogliono cambiare in meglio la propria vita. Ci è dispiaciuto dover interrompere il dialogo così piacevole, alla fine della serata, però la possibilità di riprenderlo anche nella nostra comunità è una possibilità che auspichiamo, proprio per farvi conoscere direttamente la nostra attuale vita, ed anche per cogliere l’occasione di fare qualcosa insieme. Grazie a tutti voi, disponibili a collaborare per qualsiasi altro evento”. I presidenti dei Lions club Gaetano Sava (Paternò), Grazia Liotta (Adrano Bronte Biancavilla), Giuseppina Licciardello (Misterbianco) e Mario Nasisi (Trecastagni), i presidenti di zona Nicola Neri e di circoscrizione Giovanni Licciardello, che hanno sostenuto l’iniziativa, visto il positivo riscontro della stessa, si sono impegnati -Covid permettendo- a ricambiare la visita presso la Comunità…  altri posti a tavola da aggiungere!


San Gregorio di Catania, si conretizza il progetto "ICE kart disabili"

Area Vista: il Covid non ferma i Lions