news-details
Distretto 108Yb

Area Vista: il Covid non ferma i Lions

intervista alla delegata Daniela Randazzo

Malgrado l'emergenza Covid e i limiti connessi, il Distretto è in piena attività, con i suoi services ben distribuiti per ognuna delle aree d'intervento. I delegati di ogni area si stanno prodigando per dare del loro meglio, pur nelle attuali difficili circostanze. Tra queste l'Area Vista, la cui responsabile, nominata dal Governatore Mariella Sciammetta, è l'oculista Daniela Randazzo (Lions Club Taormina), che abbiamo incontrato, per avere un “termometro” della situazione. - In un'Area distrettuale come quella “Vista”, come si distribuiscono i services e quali le prossime iniziative? L’ Area Vista comprende sei services: 1) Fondazione Banca degli Occhi Francesco Ponte (Delegato: PDG Vincenzo Leone); 2) Screening Vista (Delegato: Massimo Di Pietro); 3) Sight for Kids (Delegato: Maria Briguglio); 4) Rapporti con Unione Italiana Ciechi (Delegato: Giuseppe Vitello); 5) Raccolta Occhiali Usati, service di rilevanza nazionale (Delegato: Emanuela Panzeca); 6) Cani guida Lions (Delegato: Guido Signorello). Quando mi fu proposto l’incarico accettai con tanta gioia e entusiasmo, dovendomi occupare di un service attinente alla mia professione. Illustrai al Governatore il piano A in una situazione normale, diciamo “con il sole” e un piano B, in presenza di restrizioni Covid, “con la pioggia“. Adesso Piove: prenderemo impermeabili e parapioggia e continueremo lo stesso con i nostri services. I services 1, 4, 5 e in parte il 6, fortunatamente, non verranno danneggiati dalle restrizioni. Quasi tutti i clubs si sono attivati per la raccolta degli occhiali usati, con grande impatto sociale. Tra breve potremo comunicare i dati parziali. - E per quanto riguarda lo screening della vista e Sight for Kids? Stiamo prendendo provvedimenti che ci consentano di svolgerlo in sicurezza ma, ove non possibile, lo rimanderemo a tempi migliori. Lo screening Sight for Kids al momento non può svolgersi di presenza nelle scuole, ma ci stiamo diversamente attivando: entreremo lo stesso negli istituti, però virtualmente. Avremo la disponibilità di un auto-refrattometro a distanza: anche in questo caso sono in cantiere trattative. - Cosa prevedi per l'innanzi, anche in costanza di restrizioni? L’A.S. 2020-2021 è ancora in corso e sicuramente le restrizioni verranno poi allentate. Siamo fiduciosi che fra alcuni mesi potremo riprendere le fila del piano A. All’inizio dell’anno sociale è stato fissato un target di persone da servire da parte dell’Area Vista. Fra qualche mese, quando avremo i dati parziali delle persone servite li comunicheremo e saremo in grado di fare previsioni. - Che clima si respira circa le attività ancora da svolgersi? Tutti i delegati e tutti i presidenti di Club sono molto entusiasti e determinati, sono Lions e tutti insieme raggiungeremo e supereremo gli obbiettivi prefissati. Viva i Lions. We Serve.


Grazie per aver aggiunto un posto a tavola per i ragazzi di una comuni...

Ravanusa, donati giocattoli ai reparti di pediatria degli Ospedali di ...