news-details
Circoscrizione V

La 1a Riunione della 5a Circoscrizione

Sabato 23 settembre 2019, presso l’elegante cornice del President Park Hotel di, si è svolta la 1° Riunione Plenaria della 5° Circoscrizione

Sabato 23 settembre 2019, presso l’elegante cornice del President Park Hotel di,  si è svolta la 1° Riunione Plenaria della 5° Circoscrizione.

Accolti dal suo Presidente Antonio Bellia,  erano presenti i Presidenti delle Zone in essa ricadenti (Vincenzo Fabio Pistorio  –  Zona 11,  Beniamino Biondi –  Zona 12, Armanda Lupo  –  Zona 13,  Giuseppe Falsaperla –  Zona 14) e gli stessi suoi Clubs, (Catania Host – Presidente: Francesca Toscano,  Catania Faro Biscari  – Presidente: Giovanni Pagana,  Catania Vallis Viridis  – Presidente:  Renata Gentile Messina,  Catania for an Absolute Serve  – Presidente: Daniela Simon,  Catania Etna –  Presidente:  Enrico Licciardello, Catania Nord – Presidente:  Anna Impellizzeri,  Catania Mediterraneo  – Presidente: Pietro Zola,  Catania Lago di Nicito – Presidente: Anna Privitera,  Catania Bellini – Presidente: Giuseppe Bianca, Catania Alcantara  – Presidente: Alessandro Tricomi,  Catania Riviera dello Ionio – Presidente: Francesco Noto, Catania Ovest – Presidente: Salvatore Vicari, Catania Gioeni  – Presidente: Patrizia Condorelli e Componente del Comitato per il Tema di Rilevanza Nazionale Patrimonio UNESCO in Sicilia, Volano per la Crescita del Turismo Culturale e dellOccupazione Giovanile,  Catania Est – Presidente: Toti Illari,  Catania Porto Ulisse – Presidente: Giorgio Blanco, Catania Val Dirillo– Presidente: Maddalena Vincenzino).

Di rilievo anche sono state le presenze delle Autorità Lionistiche intervenute: il Past Governatore – Ninni Giannotta –, la Delegata per il “Comitato per lIncremento Presenza Femminile e Familiare“ – Maria Luisa Delicato –,  il Delegato per il Comitato “Sicilia Terra di Culture“– Attilio Denaro –, la Delegata per il Comitato “Dissesto Idrogeologico e Valorizzazione Aree Interne“ – Elena Di Blasi –, il Delegato per il Comitato “Lotta alle Malattie Rare“ – Maurizio Gibilaro –, il Delegato per il Comitato “Fondazione Banca degli Occhi Melwin Jones“ e Componente del Comitato “Scuola di Formazione Lions“ – Massimo Di Pietro –, la “Chairman LEOGiorgia Gruttadauria –, il Delegato per il Comitato “Leadership e valorizzazione delle risorse umane” Orazio Licciardello –, la Coordinatrice del Comitato per la “Costituzione di una Fondazione del Distretto“ – Rosa Viviana Sidoti –, il Delegato ( D.I.T. ) per il “Comitato Tecnologia Informatica“ – Claudio Vetrano –,il Presidente della 6° Circoscrizione  Pietro Cortese  –, il Componente del  Comitato “Help Emergenza Lavoro, Ludopatia, Sovraindebitamento ed Usura “ – Salvo  Cristaudo –, il Componente per la V  Circoscrizione del Comitato “GMT“ – Silvio Di Napoli –, il Componente del Comitato per la “Costituzione di una Fondazione del Distretto“ – Alfino Liotta –, il Segretario del Comitato “Una borraccia per l’Ambiente Lorenzo Marotta , il Componente per la V Circoscrizione del Comitato “Violenza di genere: Strumenti di Protezione e Diritti della Vittima Tania Occhipinti , il Componente per la V° Circoscrizione del Comitato “Interconnettiamoci … con la testa ! Pierluigi Papalia , il Componente del Comitato “Manifestazioni Teatrali“ – Orazio Pellegrino –,  la Componente del Centro Studi sull’Associazionismo “Edoardo Grasso” – Carmela Pisano –,  il Componente per la V°  Circoscrizione del Comitato “MIllumino di meno“ – Alberto Rovelli –, il Componente per la V°  Circoscrizione del Comitato “LCIF ( Lions Club International Foundation) “– Mario Raspagliesi –,  il Componente per la V Circoscrizione del Comitato “Diffusione della Cultura della Donazione degli Organi“ – Vincenzo Recupero –, oltre a numerosi altri Officers Distrettuali e di Clubs e Delegati e Componenti di Comitati Distrettuali relativi ai vari Services dell’anno in corso.


I lavori sono stati introdotti dalla Vice Cerimoniera Distrettuale, Vanessa Conti , la quale, dopo il cerimoniale di rito, ha provveduto a sintonizzarsi telefonicamente con il Governatore, Angelo Collura.

Egli, infatti, ha voluto in tal modo inviare il proprio messaggio a tutta lAssemblea in quel momento riunita e, continuando, ha affermato, plaudendo ad Antonio Bellia per avere organizzata quella odierna, che le riunioni sono il seme che serve per far crescere i Lions !

In tale direzione è senzaltro indirizzata anche  la manifestazione che si terrà il giorno 21 settembre a Trecastagni e che si fa carico di prendere visione delle problematiche della nostra Isola e capire le funzioni che il Lionismo deve avere e svolgere.

Noi dobbiamo divenire il punto di riferimento per lintera Società !

Dobbiamo, inoltre, rappresentare le istanze del futuro ed in tal senso deve essere rivolto il progetto della costituzione della Fondazione, in atto in via di discussione, poiché tale iniziativa ha valore solo se in essa si parla di futuro del Lionismo. 

_____________________________           

Prendendo a sua la volta la parola, Antonio Bellia, Presidente della V Circoscrizione, si è augurato di potere lavorare tutti insieme, lasciando il segno con la messa in opera di nuovi service, contattando e coinvolgendo  tutti i  Componenti dei vari Comitati.

______________________________

Maurizio Gibilaro, Delegato per il Comitato “Lotta alle Malattie Rare“ , ha ricordato che  già da dieci anni esiste il portale dei Lions sulle Malattie Rare. E’ importante portare all’attenzione di tutti l’esistenza di patologie oculari gravi, come la amaurosi dei bambini, ed in tal senso è indispensabile che anche i Clubs si attivino per porre in atto manifestazioni dove si possano discutere dei relativi progetti di ricerca.

_____________________________

Attilio Denaro, Delegato per il Comitato “Sicilia Terra di Culture“, ha sponsorizzato alcuni services di prossima attuazione. Il primo dovrebbe basarsi sui contenuti della Legge 106 del 2014, nella quale si propone la detassazione fiscale per coloro che investono in temi artistici e culturali; il secondo chiede la partecipazione dei Clubs per la costituzione di un’unica APP che funga da guida per scoprire le magnificenze di via Crociferi .

_____________________________

Paolo Nicotra, Corrispondente per la V Circoscrizione per la Rivista Distrettuale “LIONS SICILIA”, si è detto assolutamente disponibile ad interloquire in qualunque momento con i singoli Clubs, auspicando comunque che ogni Club possa affidare l’incarico di proprio Addetto Stampa ad uno dei suoi Soci, con il quale potere avere diretta corrispondenza e coordinamento sul lavoro da andare a porre in atto al fine della corretta redazione e pubblicazione delle attività svolte nel corso dell’anno.


Egli ha inoltre comunicato che, nella sua ulteriore qualità di Componente della “Fondazione Lions per il Lavoro Italia Onlus –“, considerando che l’argomento dell’Emergenza Lavoro e della eventuale conseguente Ludopatia sono sempre quanto mai attuali  e che dunque tutto ciò ci impone l’obbligo di continuare ad attivarci per tale causa che comporta un risvolto sociale di non poca importanza, ha proposto un  Incontro – Dibattito, da tenere nei primi mesi del prossimo anno 2020 ed al quale si spera che possano aderire quantomeno i Clubs della V° Circoscrizione, dove si possa dibattere sull’argomento e trarre determinate conseguenti risoluzioni da adottare anche da parte di noi stessi Lions.

Tale manifestazione sarà organizzata in collaborazione con la Delegata del Comitato del nostro Distretto Help Emergenza Lavoro, Ludopatia, Sovraindebitamento ed Usura “, giustamente creato quest’anno dal nostro Governatore, – Donatella Consoli –, già da Nicotra contattata con esito più che favorevole,  e con il  Componente per la V Circoscrizione dello stesso Comitato – Salvo Cristaudo –.


_____________________________

Lorenzo Marotta, Segretario del Comitato “Una borraccia per l’Ambiente”, ha proposto l’incentivazione di biblioteche itineranti, promuovendo tale progetto nelle scuole. E’ questo un possibile modello per  salvare la terra dalla desertificazione letteraria.

_____________________________

Tania Occhipinti, Componente per la V Circoscrizione del Comitato “Violenza di genere: Strumenti di Protezione e Diritti della Vittima”, ha preannunziato azioni concrete da attuarsi nel nostro territorio contro la Violenza di Genere e nella prevenzione della Violenza Domestica.

_____________________________

Pierluigi Papalia, Componente per la V Circoscrizione del Comitato “Interconnettiamoci … con la testa !”, ha ricordato come tale service sia stato già messo in atto l’anno scorso con grande successo ed ha preannunziato la sua continuazione anche quest’anno con azioni mirate anche nelle Scuole rivolte agli Studenti  di 1°, 2° e 3° media.

_____________________________

Orazio Licciardello, Delegato per il Comitato “Leadership e valorizzazione delle risorse umane” ha ricordato la promozione da porre in atto durate quest’anno sociale relativamente al supporto educativo alle famiglie immigrate e sulla qualità di vita delle persone anziane.

_____________________________

Viviana Sidoti, Coordinatrice del Comitato per la “Costituzione di una Fondazione del Distretto“, ha ricordato che la Fondazione in via di costituzione non è certamente il doppione della LCIF !

Di essa si sta discutendo con tutti i membri del Comitato ad hoc creato dal Governatore e di essa si discuterà certamente anche durante l’Incontro di Autunno a Palermo.

 _____________________________          

Mario Raspagliesi, Componente per la V Circoscrizione del Comitato per la “LCIF“, ha ricordato che, non essendo la Regione Sicilia in possesso di aree da adibire ad attività sportive per disabili,  è in via di attuazione il progetto Icekart per disabili.

A tal proposito, è stata già firmato un protocollo di intesa con il Comune di San Gregorio per la concessione di un’area appunto da attrezzare per la messa in opera di un campo per Kart per disabili. In tal senso si chiede la collaborazione degli altri Club della Circoscrizione, anche con il versamento di una quota di partecipazione in denaro.

_____________________________

Silvio Di Napoli, Componente per la V Circoscrizione del Comitato “GMT“, si è detto senz’altro disponibile a collaborare con i Clubs al fine di individuare le loro possibili problematiche esistenziali ed elaborare le eventuali strategie per risolverle.

Motivo essenziale di ogni Club è quello di incrementare il numero dei Soci, mettendo in atto nuove progettualità e migliorando la condivisione che deve esistere tra tutti .

_____________________________

Maria Luisa Delicato, Delegata per il “Comitato per lIncremento Presenza Femminile e Familiare“, si è detta senz’altro convinta che bisogna dare spazio alle Donne, incrementando il loro numero all’interno dei Clubs.

In tal senso, è diretto il service che si sta mettendo in  atto, denominato “The Voice”.

_____________________________

Alberto Rovelli, Componente per la V Circoscrizione del Comitato “MIllumino di meno“, ha comunicato che il 28 febbraio 2020, con la sponsorizzazione dell’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia) e del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) sarà messa in atto la manifestazione “M’Illumino di meno”, che tende al risparmio dell’Energia.

Alberto Rovelli ha contemporaneamente comunicato che egli ha in progetto azioni condivise per la riduzione del consumo della plastica, migliorando in  tal modo il nostro stile di vita.

_____________________________

Carmela Pisano, Componente del Centro Studi sull’AssociazionismoEdoardo Grasso”, ha comunicato che ad ottobre saranno messe in cantiere manifestazioni per la promozione del culto della legalità.

_____________________________

Mirella Furneri, Componente per la V Circoscrizione del “GLT”, ha tenuto ad evidenziare che “accrescimento” e “consolidamento” della leadership sono termini assolutamente coincidenti.

A tali fini, sono certamente rivolti i progetti SMART, sponsorizzati e proposti già da tempo dal nostro Past Governatore Ninni Giannotta.

_____________________________

Benedetto Torrisi, Delegato per il Comitato di “Viabilità Stradale”, ha comunicato che il 28 settembre 2019 si darà voce ad un territorio pedemontano etneo scarso di infrastrutture, con la manifestazione della durata di un intero giorno, che vedrà inizialmente il percorso dalla Stazione della Ferrovia Circumetnea di Catania Borgo sui treni della stessa Ferrovia fino alla Stazione di Randazzo e, quindi, successivamente la manifestazione si trasferirà al Cine Teatro di Randazzo   con percorso a piedi, strade chiuse su ordinanza del Sindaco ed i Lions in testa al corteo con i giubbotti gialli .

La manifestazione si concluderà con l’intervento delle Autorità Istituzionali che discuteranno sulle prospettive di viabilità dell’intero Territorio.

_____________________________

Pietro Cortese, Presidente della VI Circoscrizione, si è detto felice di essere presente e di poter condividere con i “cugini” della V° Circoscrizione progetti e service in favore dei più bisognosi.

_____________________________

Eugenio De Luca, Presidente della Zona 18, dopo aver ringraziato il Presidente Bellia per l’accoglienza, ha invitato tutti gli amici catanesi a non mancare all’importantissimo evento distrettuale che si terrà giorno 21 settembre a Trecastagni, dove alla presenza del presidente della Regione Siciliana e di tanti altri illustri uomini del mondo della politica e dell’economia, si parlerà della Sicilia: “Da oggetto a soggetto di sviluppo”.

_____________________________

Fabio Pistorio, Presidente della Zona 11, ha  esordito dicendo che il nostro fondatore Melvin Jones  diceva che  non si può andare molto lontano nella vita se non si fa qualcosa per gli altri. 

La nostra Associazione non ha nulla da invidiare alle altre associazioni, anzi è esattamente il contrario, pertanto,  non dobbiamo sentire il bisogno di scimmiottare altre associazioni.

A noi Lions basta svolgere i numerosi Services  proposti oggi e realizzarli a favore del territorio,  onorando così il motto del nostro Governatore Angelo Collura :  WE SERVE.

Fabio Pistorio ha concluso indirizzando un saluto particolare ai Presidenti dei Clubs della Zona 11 Francesca Toscano, Renata Gentile, Giovanni Pagana e Daniela Simon che hanno dimostrato sentimenti di stima e di affetto, dimostrandosi disponibili a collaborare e lavorare tutti insieme per realizzare gli obbiettivi dell'Associazione..

_____________________________

Beniamino Biondi, Presidente della Zona 12, ha  tenuto ad evidenziare che da quanto  ascoltato nell’odierna manifestazione si è capito che non ci si può improvvisare Lions. Per esserlo nella sostanza, dunque, è necessario che ciascuno di noi impari a mettersi in gioco “sempre” a prescindere dagli anni di appartenenza ai Lions.  Bisogna lavorare con entusiasmo e coinvolgere tutti i Soci.

Allora è necessario fare in modo che le riunioni, come l’attuale, abbiano un taglio decisionale e non restino solo programmatiche, o peggio ancora, riunioni nel corso delle quali si dicano solo parole che non si traducono  poi in fatti concreti.

E’ vero che  ogni Club gode di autonomia decisionale e nessuno intende metterla in discussione; però, si tenga presente che le risorse economiche sono sempre più scarse; quindi, sarebbe utile e conveniente unire le forze di più Clubs per raggiungere facilmente risultati di altissima qualità, che diano lustro e visibilità alla nostra Associazione sia a livello locale che nazionale.

Questo tipo di attività – ha continuato Biondi –, oltre ad evitare dispersione di  forze,  avrebbe anche il vantaggio di evitare accavallamenti di manifestazioni dei singoli Clubs, aspetto tanto caro al nostro Presidente di Circoscrizione Antonio Bellia, che per agevolare il nostro lavoro ha predisposto un calendario di circoscrizione costantemente e diligentemente aggiornato.

In conclusione, sarebbe opportuno considerare un aspetto non meno importante: le nostre attività dovranno essere intervallate da manifestazioni di carattere ludico, che siano gite, feste, incontri informali e quant’altro possa servire a cementare il senso di amicizia e l’armonia che deve regnare sovrana nei nostri Clubs.

In ogni caso, l’invito da rivolgere ai Clubs è quello di rispettare l’organizzazione della nostra Associazione che è  alla base del suo corretto funzionamento.

Infatti, non è  pensabile che un Club si rivolga direttamente allo Staff del Governatore, per risolvere un problema, senza che ne venga interessato il rispettivo Presidente di Zona, e quest’ultimo senza aver coinvolto il Presidente di Circoscrizione.

 In bocca al lupo  a tutti per una brillante attività lavorativa !

_____________________________

Armanda Lupo, Presidente della Zona 13, ha comunicato che già si è stata svolta la 1° Riunione di Zona con tutti i Presidenti dei Clubs in essa ricadenti, per discutere sulla programmazione delle attività di quest'anno sociale. Si sta programmando un ottimo lavoro insieme, con tante attività  messe in cantiere e soprattutto con tanta amicizia, gioia ed entusiasmo.

_____________________________

Giuseppe Falsaperla, Presidente della Zona 14, così si è espresso :

Colgo la gradita occasione per un breve saluto, dopo tanti interventi che hanno fondamentalmente esaurito gli argomenti.

Ho ascoltato con grande attenzione e ammirazione tutte le relazioni, meritevoli di apprezzamento e tali da ritenerli occasione di formazione lionistica, sia come input per services che come progetti di services, in alcuni casi già in stato avanzato. È indubbia pertanto l’importanza, emersa anche durante le due riunioni di Zona, amichevoli e costruttive, compartecipate da Presidenti e Segretari, delle rilevanti opportunità che possono nascere dalle sinergie su vari temi, service e attività di formazione.

Risulta però basilare la consapevolezza che, a prescindere dal service, tema e attività in oggetto, la reale efficacia dell’azione, anche per valorizzare l’impegnativo sforzo organizzativo ed i rilevanti contenuti proposti, si possa ottenere, non solo come pura richiesta di adesione, ma sopratutto tramite lo sviluppo di un percorso condiviso orientato alla partecipazione dei soci, ahimè spesso carente, e alla individuazione e comunicazione degli intellegibili obiettivi che si vogliono raggiungere.

Quello che a mio sommesso parere appare fattibile a tale scopo e non utopico, anche in riferimento a positive esperienze passate ed in atto, è dedicare ulteriore attenzione a metodi e strumenti atti a facilitare una più coinvolgente progettazione e organizzazione (tramite ad esempio la creazione di tavoli, team, riunioni operative) ed una gestione efficace del flusso di informazioni, favorendo coinvolgimento, interesse e partecipazione di più soci possibili e rendendo il risultato visibile anche al di fuori.

Obiettivo non è solo la riuscita dell’evento ma anche creare un circolo virtuoso di attività e services a cascata che favoriscano un movimento di opinione, che arrivi alle Istituzioni e aperto all’intera comunità, con una vision quindi non solo di breve ma anche di medio e lungo periodo.

Personalmente interpreto il ruolo di servizio che mi è stato assegnato quest’anno, rendendomi disponibile non solo per il continuo supporto al difficile compito dei Presidenti e Segretari di Club, ma anche per facilitare e collaborare per tale, in verità faticoso, percorso di sviluppo di metodi e strumenti, semplici e operativi, direi quasi per deformazione professionale di un modello organizzativo, che possa essere di riferimento e di supporto per lo sviluppo e gestione delle attività, con effetti propositivi e duraturi.

In conclusione, sappiamo quanto tutto ciò è sicuramente difficile e che si scontra spesso con i nostri fisiologici difetti e limiti umani, ma ci possiamo provare, sempre con semplicità, serenità e con il piacere di poter condividere con gli altri momenti di sano e costruttivo volano di idee, sentimenti ed emozioni e per essere sempre più orgogliosi di appartenere alla nostra associazione (personalmente da quasi 35 anni tra Leo e Lions), cosi come sono orgoglioso, fiero e felice di poter partecipare attivamente allo straordinario evento sul tema distrettuale del prossimo 21 settembre.”

_____________________________

A conclusione della Riunione, ha ripreso la parola Antonio Bellia, Presidente della V Circoscrizione.

Egli ha messo in risalto, le tante proposte avanzate in questa Prima Riunione Plenaria da parte dei vari Delegati, ed anche da parte di semplici Soci, tutte all’insegna del “We Serve”, per un lionismo di qualità sfrondato da luoghi comuni per puntare in alto verso un’autentica solidarietà.

Quest’anno sociale, egli ha continuato, vuole essere l’anno laddove il rapporto con il territorio, costituisce il crinale sul quale muoversi per dare risposte concrete ai vari bisogni delle nostre comunità: “Si tratta di un lionismo nuovo, lontano dai vecchi schemi dei “service” preconfezionati, (pensati altrove per soddisfare esigenze di altri contesti socioeconomici), ma mirato e tarato sulle nostre realtà quotidiane, quelle che viviamo e tocchiamo con mano. Tutto questo, perseguendo il “We Serve” con rinnovato impegno ed autentica fiducia nelle nostre grandi potenzialità, perché noi Lions non siamo secondi a nessuno e tutti insieme possiamo fare grandi cose, essendo anche capaci di poter riscrivere la storia di questa meravigliosa terra. Tutti uniti siamo una “forza” ed il corposo organigramma di quest’anno costituisce la prova provata che tutti insieme siamo ineguagliabili, perché nessun’altra organizzazione al mondo può vantare un così alto numero di vere ed autentiche professionalità.”. 

L’invito, inoltre, è stato quello: “di tralasciare per sempre le beghe e le querelle personalistiche, frutto di una visione minimalista del nostro impegno, perché tutti insieme nell’armonia possiamo vivere un anno di autentico servizio e di rinnovata amicizia nella consapevolezza che tutti uniti possiamo andare davvero lontani ”.

Non è mancato il riferimento alla nuova fondazione di cui si parla tanto, guardando a questo strumento come ad una grande opportunità di rilancio, ed un obiettivo da perseguire “tutti insieme appassionatamente” nell’unitarietà sinergica di tutti i Clubs del Distretto, attendendo con fiducia l’esito dei lavori dell’apposito comitato distrettuale, evitando fughe in avanti e salti nel buio.

Bellia, infine, ha reso noto il calendario delle visite amministrative del Governatore ai Club della V Circoscrizione (quella che ingloba tutti i 16 Club Lions della Città di Catania), dicendo che queste si terranno, come da calendario distrettuale, nei giorni 25, 26 e 27 ottobre 2019.

Bellia ha pure ringraziato il Governatore, per la grande sensibilità ed attenzione con cui guarda ai Club della Città di Catania, per aver reso noto di voler essere personalmente presente a tutte le visite amministrative.

Proprio per questo, egli ha concluso: “la Circoscrizione si è già attivata perché le visite del Governatore ai Clubs della V Circoscrizione, previste per i giorni 25, 26 e 27 ottobre 2019, non comportino alcuna spesa aggiuntiva per i Clubs, e che tutto avverrà con la solenne sobrietà e con il decoro che questi significativi eventi richiedono”.

_____________________________

 

 

 

Ha concluso la manifestazione il Past Governatore Ninni Giannotta.

Egli si è complimentato con i Delegati e con i Soci proponenti per le belle idee propugnate, auspicando che presto si possano tramutare in “service” reali e che dalle parole si passi presto ai fatti, con la concretezza che il caso richiede.

Ha raccomandato ai Clubs di programmare per tempo i “service” attraverso modelli di presentazione di obiettivi associativi S.M.A.R.T., l’acronimo che prevede che un progetto prima di ogni cosa deve essere: (Specifico, Misurabile, Attuabile, Realistico e legato al Tempo).

SPECIFICI. Un obiettivo specifico ha molta più probabilità di essere realizzato rispetto a uno generico.  Potrete concentrarvi maggiormente se il vostro obiettivo è chiaro.

MISURABILI. Nel misurare il vostro progresso, non abbandonate il vostro cammino, rispettate le scadenze fissate e provate l'ebbrezza del risultato che vi sprona all'impegno continuo richiesto per realizzare il vostro obiettivo.  Se non potete misurarlo, non potete gestirlo.

ATTUABILI. Assicuratevi di avere un po' di controllo sulla realizzazione del vostro obiettivo.  Se non c'è nulla che potete fare, non avrete successo.

REALISTICI. Gli obiettivi devono essere impegnativi, ma non al punto di non avere alcuna probabilità di realizzarli.

LEGATI AL TEMPO. Impostate un arco temporale per l'obiettivo: la settimana prossima, fra tre mesi, entro la fine dell'anno.  Stabilendo un punto di arrivo, avrete un obiettivo chiaro su cui lavorare. Registrate gli obiettivi che il vostro club intende realizzare per aumentare il suo valore per la comunità ed i soci .

_____________________________

Alzheimer: Conoscerla ed affrontarla

Lions Taormina