news-details
GELA

Organizza un progetto di service

Al Via, in questo Anno Sociale, una serie di iniziative di cui i Club possono fare la differenza
Al Via, in questo Anno Sociale, una serie di iniziative di cui i Club possono fare la differenza, organizzando un progetto di Screening nella loro comunità o in luoghi di grande frequentazione. Proprio in questo consiste il progetto del Lions Club di Gela che ha iniziato ad usare le guide passo-passo e le risorse fornite da Lions Clubs International. Ma cosa ancora più importante con la guide degli Officers distrettuali scelti dal Governatore Angelo Collura, organizzando una importante attività al fine di raggiungere l’unico scopo che si è prefissata l’Associazione prima del 14 novembre di quest’anno.
Il diabete è stato posto come segno distintivo dei Lions e dei Leo di tutto il mondo. Quest'anno in collaborazione con la Federazione internazionale del Diabete (IDF), la nostra missione è di lasciare la nostra impronta, sottoponendo 1 milione di persone allo Screening per il diabete di tipo 2. (Il diabete mellito di tipo 2 è di gran lunga la forma di diabete più frequente (interessa il 90% dei casi) ed è tipico dell’età matura.
È caratterizzato da un duplice difetto: non viene prodotta una quantità sufficiente di insulina per soddisfare le necessità dell’organismo (deficit di secrezione di insulina), oppure l’insulina prodotta non agisce in maniera soddisfacente (insulino-resistenza).
Il risultato, in entrambi i casi, è il conseguente incremento dei livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia). Questo tipo di diabete è detto non insulino-dipendente perché l’iniezione di insulina esterna, a differenza del diabete di tipo 1, non è di vitale importanza.
Le cause alla base dell’insorgenza della malattia vanno generalmente ricercate in fattori ereditari ed ambientali. Attraverso studi approfonditi si è evidenziato che esiste un fattore di trasmissione ereditario, non ancora ben chiarito, che espone alcune popolazioni o addirittura alcune famiglie a tale patologia.)
Raggiungere il nostro obiettivo entro la Giornata mondiale del diabete (il 14 novembre) facendo una valutazione del rischio online o organizzando uno screening, così come sta facendo il Lions Club di Gela sotto la guida di Ignazio Marletta quale Officer Distrettuale facente parte del COMITATO PROMOZIONE E MARKETING nonché COORDINATORE per la SICILIA ORIENTALE.
Lo Screening del diabete organizzato dal Club Lions di Gela e con la partecipazione della Dott.ssa Francesca Giurrandino e il diabetologo Pier Francesco Messina al Centro Sicilia Misterbianco

Serata Caravaggio. Il pittore maledetto a Messina

Agrigento, nasce il Lions Club Valle dei Templi