news-details
Catania For An Absolute Serve

Il Lions Club CATANIA for an ABSOLUTE serve ha aperto il suo anno sociale con un importante meeting su Violenza di genere, strumenti di protezione e diritto delle donne

Violenza di genere, strumenti di protezione e diritto delle donne

Venerdì 18 ottobre 2019, presso le Aule della Casa Generalizia delle Suore Domenicane del Sacro Cuore di Gesù di Catania, si è svolta l’apertura dell’anno sociale del Lions Club CATANIA for an ABSOLUTE serve, con un meeting dal titolo : “Violenza di genere, strumenti di protezione e diritto delle donne”.

Accolti dalla sua Presidente Daniela Simon, erano presenti il 1° Vice Governatore Mariella Sciammetta, la Madre Generale delle Suore Domenicane del Sacro Cuore di Gesù di Catania – Suor Maria Annunziata –,  il Presidente della 8° Commissione Consiliare del Comune di Catania – Diritti Umani e Pari Opportunità – dott. Sebastiano Anastasi , il Presidente della V° Circoscrizione – Antonio Bellia –, i Presidenti delle Zone 11, 13 e 14 (Vincenzo Fabio Pistorio – Zona 11, Armanda Lupo – Zona 13 – e  Giuseppe Falsaperla – Zona 14), i Presidenti dei Clubs (Catania Host – Presidente : Francesca Toscano, Catania Faro Biscari – Presidente : Giovanni Pagana, Catania Gioeni – Presidente : Patrizia Condorelli, Catania Vallis Viridis – Presidente : Renata Gentile Messina, Catania Est – Presidente : Toti Illari, Acitrezza Verga – Presidente: Mario Seminara).


Di rilievo anche sono state le presenze delle Autorità Lionistiche intervenute: il Coordinatore Distrettuale GMT e Segretario Centro Studi “Edoardo Grasso” – Franco Pezzella –, il Delegato del Governatore per la Sostenibilità Ambientale “Dissesto Idrogeologico” – Elena Di Blasi –, il Delegato  del Comitato “Comunicazione televisiva” – Enzo Stroscio –, il Delegato del Comitato “Incremento Presenza Femminile e Familiare” – Maria Luisa Delicato –, il Delegato per la Organizzazione delle Manifestazioni Distrettuali – Ciro Mosca  –, il Delegato del Comitato “L’Europa per le Regioni” –  Nino Corsaro –, Delegato del Tema di Studio Nazionale “Un calcio al bullismo” – Giovanni Giordano –, il Responsabile del Comitato GLT per la V Circoscrizione – Mirella Furneri –, il Responsabile del Comitato GST per la VI° Circoscrizione – Salvuccio Furnari –. il Segretario del Comitato “I Giovani e la Sicurezza Stradale“ – Maria Concetta Guzzo –, il Segretario del Comitato “Fondazione Banca degli Occhi Melwin Jones” – Francesca Scoto –, il Segretario del Comitato “Statuto e Regolamenti” – Alessandro Pistorio –, il Responsabile per la  VI° Circoscrizione del Tema di Studio Nazionale “Un calcio al bullismo” – Vittoria Castelli Consoli –, il segretario del Club Catania Host – Gaetano Aloisi –, oltre a numerosi altri Officers Distrettuali e di Clubs e Delegati e Componenti di Comitati Distrettuali relativi ai vari Services dell’anno in corso.


____________________________

Dopo il cerimoniale di rito svolto dalla Cerimoniera del Club – Ilaria Baldo –, prendendo la parola, la Presidente del Club Daniel Simon ha ricordato che il prossimo 25 novembre viene celebrata la giornata contro la violenza sulle donne ed il femminicidio e che il tema della violenza sulle donne e la violenza domestica in senso lato è un tema che deve essere bene trattato anche da noi Lions in quanto tale reato ha raggiunto ormai livelli esasperati.

____________________________

Sono quindi seguiti gli interventi dei Relatori:

- Tania Occhipinti – Socia del Catania Absolute, Avvocato Penalista Cassazionista e Componente per la V Circoscrizione del Service “Violenza di genere, strumenti di protezione e diritto delle donne” – . Ha parlato sulla “Violenza di genere. La drammatica attualità di un fenomeno antico”;

- Luca Andolina – Avvocato Penalista e Componente del Consiglio Direttivo Nazionale del Comitato Scientifico dell’A.F.N.I. –. Ha parlato sugli “Il Codice Rosso. Le nuove disposizioni normative in materia di tutela delle vittime di  violenza domestica e di genere”;

- Enrico La Delfa – Psichiatra, Medico Legale, Criminologo e Responsabile della Unità Operativa Semplice SM – Catania Sud –. Ha parlato sugli “Aspetti psichiatrici, psicologici e criminologici della violenza di genere”.

 

Tutte le relazioni sono state seguite dai Convitati con grande attenzione, tutti immedesimati nel tema certamente di grande impatto sociale.

____________________________

Il Coordinatore Distrettuale GMT e Segretario del Centro Studi sull’Associazionismo del Distretto “Edoardo Grasso” – Franco Pezzella –, si è complimentato con la Presidente del Club per avere scelto un tema come meeting inaugurale del suo anno sociale che sicuramente coinvolge fatti gravi e che pertanto deve essere svolto con attenzione e con continuità particolarmente da noi Lions, il cui compito è quello di intervenire sulle discrepanze che si verificano nel Territorio.

____________________________

Il Presidente della Zona 11  Fabio Pistorio  –, ha ricordato che, di fronte a tali reati, bisogna sempre denunziare, perché essi sono fatti gravi, anzi sempre più gravi. Inoltre, come Comunità dobbiamo essere vicini alle vittime ed essere contrari a tutte le forme di violenza, memori anche di ciò che ammoniva Giovanni Paolo II : “La violenza distrugge la libertà della persona !”

____________________________

Il Presidente della V Circoscrizione – Antonio Bellia – ha elogiato il club dichiarandolo Club valoroso per avere primeggiato nel servizio al Territorio l’anno scorso e continua nello stesso cammino anche quest’anno, inserito come è in effetti nel Territorio di sua appartenenza che è il quartiere San Nullo di Catania.

Ha infine ricordato che le Associazioni antiviolenza che agiscono nel Territorio sicuramente suppliscono alle deficienze dello Stato in questo campo.

____________________________

Concludendo il meeting, il 1° Vice Governatore del Distretto – Mariella Sciammetta –, ha tenuto a precisare che il tema è stato ben declinato.

Le donne sono state sempre considerate di grado inferiore agli uomini ed a tal proposito ha ricordato come le donne in tempi ormai passati non avevano diritto al voto perché non erano considerate degne di tale incombenza oppure come esse venivano incriminate del cosiddetto reato di “delitto d’onore” in caso di loro tradimento.

E’ stato ora promulgato con recente legge il “Codice Rosso” che cerca di rimediare alle incongruenze passate, anche se esso ancora non è perfetto in ogni sua parte.

Le differenze tra uomo e donna certamente ancora oggi ci sono, considerando anche che la violenza può essere violenza di genere, violenza psicologica e violenza economica.

Noi come Lions dobbiamo essere premonitori di azioni positive, dobbiamo fare delle diversità un punto di ricchezza, dobbiamo superare le disuguaglianze, dobbiamo rendere migliore la Società, dobbiamo infine essere di supporto alle Istituzioni.

Prima riunione della I Circoscrizione

IL LIONS CLUB DI ENNA IMPEGNATO NEL SERVICE NAZIONALE INTERconNETtia...